Golden power: cos’è?

di Roberto Paternicò – Il “golden power” viene introdotto con decreto legge del 15 marzo 2012, n. 21, in tema di difesa e sicurezza nazionale, nonché per alcuni settori dell’energia, dei trasporti e delle comunicazioni definiti di rilevanza strategica. Un potere speciale del Governo per tutelare gli assetti proprietari delle società strategiche e d’interesse nazionale che può essere esercitato, anche, attraverso la facoltà di dettare specifiche condizioni all’acquisito di partecipazioni, di porre il veto all’adozione di determinate delibere societarie e di opporsi all’acquisto di partecipazioni. Istituti analoghi sono la “golden share” e l'”action spécifique” dei rispettivi ordinamenti inglese e francese.Il quadro normativo del Golden powerLa “poison pill” e le norme successiveLa compatibi…

.. leggi il seguito