Coronavirus: Garante Privacy vieta di raccogliere info sulla malattia


di Alessandro Pagliuca – L’Ufficio del Garante della Privacy, sta ricevendo numerosi quesiti da parte di soggetti pubblici e privati in merito alla possibilità di raccogliere, all’atto della registrazione di visitatori e utenti, informazioni circa la presenza di sintomi da Coronavirus e notizie sugli ultimi spostamenti, come misura di prevenzione dal contagio. Analogamente, datori di lavoro pubblici e privati hanno chiesto al Garante la possibilità di acquisire una “autodichiarazione” da parte dei dipendenti in ordine all’assenza di sintomi influenzali, e vicende relative alla sfera privata. Cosa prevede la normativaLe finalità di raccolta dati per prevenire la diffusione del coronavirusL’invito del GaranteCosa prevede la normativa[Torna su]
Riguardo a questa problematica, si segnala …

.. leggi il seguito