Coronavirus: inalterato il diritto di visita dei figli

Avv. Matteo Santini – Per quanto concerne il diritto di frequentazione e visita del genitore separato non collocatario, gli spostamenti finalizzati a prendere, tenere e a riportare i figli all’altro genitore, possono considerarsi spostamenti “necessari” e, quindi, leciti.Diritto di visita: situazione di necessitàIl provvedimento del tribunale di MilanoDiritto di visita ai figli: che fare in caso di alto rischio di contagioDiritto di visita: situazione di necessità[Torna su]Il 10 marzo il Governo, sul sito istituzionale, ha chiarito che «gli spostamenti per raggiungere i figli minorenni presso l’altro genitore o comunque presso l’affidatario, oppure per condurli presso di sé, sono consentiti, in ogni caso secondo le modalità previste dal giudice con i provvedimenti di separazione o divorzio…

.. leggi il seguito