Coronavirus, droni per controllare i ‘furbetti’ che escono di casa


di Gabriella Lax – Coronavirus, droni per controllare i “furbetti” che escono di casa nonostante i divieti. Tanti i comuni italiani che hanno adottato gli strumenti di sorveglianza dall’alto per far fronte alle pericolose violazioni delle disposizioni governative.

Coronavirus e droni, l’occhio che vede dall’altoCoronavirus, le città che utilizzano i droniCoronavirus e droni ammonitoriCoronavirus e geolocalizzazione delle celle telefoniche in LombardiaCoronavirus e droni, l’occhio che vede dall’alto[Torna su]
Coronavirus, droni per controllare i “furbetti” che escono di casa. E così la tecnologia da una mano alle forze dell’ordine aiutandole nello specifico compito di controllare il rispetto della normativa del governo che prevede la possibilità di uscita di casa solo in tre cas…

.. leggi il seguito