Decreto “Cura Italia” e diritto allo studio


di Laura Bianchi – Il Dpcm dell’8 marzo ha sospeso le attività didattiche di ordine e grado fino al prossimo 3 aprile, e poi per salvaguardare la continuità didattica, il Ministero dell’Istruzione, il 13 marzo ha dato indicazioni per lo svolgimento della didattica a distanza.Didattica in modalità telematicaI fondi per la didattica a distanzaLe criticità della didattica a distanzaDidattica in modalità telematica[Torna su]
Sul sito www.miur.gov.it sono stati quindi resi disponibili piattaforme gratuite, webinar di formazione, strumenti formativi da consultare e da scaricare.
Con lo svolgimento delle attività a distanza, i docenti forniscono materiali educativi mediante i mezzi di comunicazione in uso nell’Istituto di appartenenza, piattaforme già sviluppate o registro elettronico.

.. leggi il seguito