Rottamazione-bis e ter: cosa fare se sono state pagate somme in eccesso?


Avv. Floriana Baldino – Negli anni si sono susseguiti numerosi e diversi decreti fiscali che hanno regolamentato la riscossione di tasse e tributi tramite Agenzia Entrate e Riscossione. Tuttavia è accaduto che questi decreti, a distanza di anni, andassero in contrasto tra loro. Questo è quanto avvenuto tra il D.L. 147/2017, che ha introdotto la rottamazione-bis, ed il D.L. 119/2018, che ha disciplinato la rottamazione-ter. La rottamazione prevista nel decreto fiscale del 2018, è sicuramente stata molto più vantaggiosa rispetto alla sua precedente. Un indubbio vantaggio economico della rottamazione-ter rispetto alla precedente è stata la previsione dello stralcio dei debiti fino a mille euro affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2010.
La domanda che in molti si sono posti e…

.. leggi il seguito