Provvedimento disciplinare militare sproporzionato

Avv. Francesco Pandolfi – Nel procedimento disciplinare conseguente a condanna penale, o provvedimento definito di non doversi procedere per intervenuta prescrizione dei reati, anche in presenza di non contestazione dei fatti, l’amministrazione deve prendere in considerazione (per non cadere nell’automatismo sanzionatorio), la possibilità di riassumere il dipendente destituito o sospeso. Sanzioni disciplinari: i criteri ricordati dalla magistraturaIl venir meno dell’interesse alla sanzioneIl sindacato giurisdizionaleSanzioni disciplinari: i criteri ricordati dalla magistratura[Torna su]Secondo il Tar Salerno (sentenza n. 1148/15 del 07.05.2015, confermata in appello dalla sentenza del Consiglio di Stato n. 1134/2020 pubblicata il 13.02.2020, in un giudizio avente ad oggetto un ricorso per …

.. leggi il seguito