Distrazione spese e restituzione in caso di riforma della sentenza

Avv. Paolo Calabretta – La Corte di Cassazione civile ha espresso il seguente principio: “In caso di riforma del titolo esecutivo che condanna al pagamento delle spese legali al legale distrattario del vincitore, tenuto alla restituzione di queste somme è lo stesso difensore anche se non evocato in giudizio” (cfr. Cass. sez. VI, 03/04/2019, n. 9280). Peraltro, la Corte di legittimità ha pure statuito che: “In caso di liquidazione delle spese della fase monitoria in favore del difensore distrattario, questi non è legittimato a intervenire nel giudizio di opposizione al decreto ingiuntivo, se non quando nello stesso si controverta anche sulla disposta distrazione, e può dolersi soltanto del diritto alla distrazione, ma non della sussistenza del credito ingiunto né della misura delle spese li…

.. leggi il seguito