Gratuito patrocinio e doppio contributo unificato: i chiarimenti del Ministero

di Lucia Izzo – Il Dipartimento per gli Affari di Giustizia del Ministero della Giustizia, con la Circolare DAG. 38705.U del 25 febbraio 2020 (qui sotto allegata) ha fornito chiarimenti in ordine all’interpretazione, alla luce della recente giurisprudenza della Corte di Cassazione, dell’art. 13, comma 1-quater del D.P.R. n. 115/2002. In sostanza, viene precisato che, qualora il soccombente sia ammesso al patrocinio a Spese dello Stato e il giudice dia atto della sanzione di cui a tale norma, la cancelleria dovrà dare esecuzione al provvedimento giurisdizionale limitando le attività alla mera annotazione dell’importo nel foglio notizie. Se il procedimento è esente dal pagamento del contributo unificato, invece, la cancelleria non procederà alla riscossione dell’importo previsto dall’art. 13…

.. leggi il seguito