Cassazione: niente risarcimento se il casco è a scodella


di Annamaria Villafrate – La Cassazione con l’ordinanza n. 6161/2020 (sotto allegata) respinge il ricorso di una terza trasportata, che ha riportato danni a causa di una caduta da un motociclo. Contrariamente a quanto sostenuto dalla ricorrente, il divieto del casco a scodella per i motocicli non è entrato in vigore un anno dopo rispetto al sinistro del 2009, bensì nel 2000. Va quindi negato il risarcimento in suo favore se, nonostante il divieto vigente ormai da diversi anni, la stessa indossava il casco a scodella al momento della caduta. Terza trasportata cade dal motociclo e riporta danni fisiciAl sinistro del 2009 si applica il divieto del casco a scodella?Il divieto del casco a scodella per i motocicli vige dal 2000Terza trasportata cade dal motociclo e riporta danni fisici[Torna …

.. leggi il seguito