Cassazione: lo studio può agire per gli onorari degli associati


di Annamaria Villafrate – La Cassazione con ordinanza n. 3850/2020 (sotto allegata), dichiarando superato il precedente orientamento giurisprudenziale, chiarisce che lo studio professionale può agire in giudizio per far valere il diritto di credito del singolo professionista, se gli accordi intercorsi tra gli associati lo prevedono. La personalità della prestazione non è incompatibile con la titolarità del credito da parte dello studio. Lo studio professionale può agire per il singolo professionista?Legittimazione attiva dello studio in giudizioPersonalità prestazione compatibile con la titolarità del credito dello studioLo studio professionale può agire per il singolo professionista?[Torna su]
Uno studio professionale associato, con decreto ingiunge a una cliente il pagamento di 41.8…

.. leggi il seguito