Militari, non meritevolezza a conservare il grado: sanzione sproporzionata

Avv. Francesco Pandolfi – Si parla, ancora una volta, della sanzione della perdita del grado per rimozione del militare.Ebbene: l’esercizio del potere discrezionale da parte dell’amministrazione militare, che deve decidere sulla sanzione da applicare al caso concreto, trova un limite nel momento in cui la decisione amministrativa è palesemente sproporzionata rispetto al fatto commesso dal dipendente.Discrezionalità amministrativaLa sentenza 1134/2020 del Consiglio di StatoL’epilogo del processo amministrativoDiscrezionalità amministrativa[Torna su]Questo potere discrezionale, in pratica, deve sempre rispondere all’esigenza primaria di evitare che determinati fatti siano assoggettati alla stessa punizione che viene riservata ad altri e diversi fatti.In sostanza, deve esistere sempre una pro…

.. leggi il seguito