Armi: revoche di autorizzazioni sbagliate

Avv. Francesco Pandolfi – In forza di un principio generale consacrato nelle norme e ripetuto dalla giurisprudenza maggioritaria: l’esigenza preventiva di evitare un uso illegittimo di armi legalmente detenute non può autorizzare il Ministero dell’Interno e, per esso, la Questura e/o la Prefettura, ad un uso smodato della discrezionalità, di cui pur dispone ex lege. Affidabilità armiRevoca autorizzazioniAssenza di adeguata istruttoriaAffidabilità armi[Torna su]Cioè: è vero che l’ordinamento vede con sfavore il diffondersi delle armi e il loro possesso, ritenendo a priori che queste possono elevare il livello di rischio potenziale nascente dalla loro semplice detenzione.Altrettanto vero è, però, che non tutti i fatti astrattamente idonei a far sorgere sospetti sull’affidabilità della person…

.. leggi il seguito