Cassazione: il B&B paga la spazzatura come gli alberghi


di Annamaria Villafrate – Con l’ordinanza n. 5358/2020 (sotto allegata) la Cassazione accoglie il ricorso di un Comune, risultato soccombente nei due gradi di giudizio di fronte alla Commissione Tributaria Provinciale e Regionale, perché secondo i giudici i B&B non sono soggetti alla Tarsu in quanto non riconducibili a un’attività alberghiera. Il Comune però fornisce prove legislative e giurisprudenziali dalle quali emerge che i B&B sono assimilabili alle strutture ricettive e che per applicare la Tarsu non rileva la destinazione dell’immobile, ma l’attitudine dello stesso a produrre rifiuti. Giudici tributari: B&B non paga la stessa Tarsu degli alberghiLa legge regionale equipara il B&B a un’attività alberghieraIl B&B se è equiparato a una struttura alberghiera paga…

.. leggi il seguito