Inail e sinistro stradale mortale

Avv. Francesco Pandolfi – Davanti la Corte di Cassazione si è nuovamente posta la complessa questione del rapporto intercorrente tra rendita Inail in favore dei congiunti e risarcimento del danno non patrimoniale in favore degli eredi del de cuius. La sentenza della CassazioneLo scopo della renditaLa compensatio lucri cum dannoLa sentenza della Cassazione[Torna su]La sentenza citata è la n. 26647 del 18.10.2019, Sezione civile. In estrema sintesi e per semplicità, il deciso può essere così schematizzato. Nel caso di uccisione di un lavoratore, l’Inail corrisponde ai congiunti che posseggano i requisiti di legge una rendita. Questa è parametrata al reddito del de cuius, non può superare il 100% della retribuzione del defunto quale che sia il numero degli aventi diritto. Cessa se il coniuge …

.. leggi il seguito