Riforma intercettazioni: cosa cambia?

di Lucia Izzo – Nella seduta del 20 febbraio, il Senato ha approvato con 156 voti favorevoli e 118 contrari, l’emendamento interamente sostitutivo del d.d.l. di conversione del decreto-legge n. 161/2019, recante modifiche urgenti alla disciplina delle intercettazioni (qui sotto allegato), su cui era stata posta dal Governo la questione di fiducia nella seduta del 19 febbraio. Il provvedimento passa ora alla Camera per la seconda lettura, ma i termini sono particolarmente stringenti in quanto il decreto dovrà essere convertito in legge entro il prossimo 29 febbraio.Nel merito, il maxiemendamento del Governo nel quale è stato recepito il lavoro fatto dalla maggioranza in Commissione, introduce modifiche significative alla versione approvata a fine anno dal Consiglio dei ministri.Riforma Orla…

.. leggi il seguito