Riforma intercettazioni: cosa cambia?

di Lucia Izzo – La riforma delle intercettazioni è legge. Con 246 voti a favore e 169 contrari (un astenuto) la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva, con voto segreto (chiesto dalla Lega) la conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 161/2019 recante “modifiche urgenti alla disciplina delle intercettazioni di conversazioni o comunicazioni”, a 48 ore dalla scadenza.Sul provvedimento, già approvato dal Senato, la Camera aveva confermato la fiducia al Governo con 304 voti a favore (226 i contrari, un astenuto). Il testo interviene sulla c.d. riforma Orlando (d.lgs. n. 116/2017) in materia di intercettazioni e contiene disposizioni relative all’entrata in vigore della riforma stessa, nonché modifiche al codice di procedura penale e sulle disposizioni di attuazione. In dive…

.. leggi il seguito