Commette reato anche il marito se sa che la ex abbandonerà il cane


di Annamaria Villafrate – La Cassazione con sentenza n. 6609/2020 (sotto allegata) conferma la condanna del tribunale per abbandono di animali nei confronti di una coppia separata. In base a quanto accertato dal Tribunale infatti il marito ha lasciato il proprio cane legato a un palo, all’interno di una struttura sanitaria, pur sapendo benissimo che la moglie non sarebbe mai andata a riprendere il bulldog. La donna infatti, in disaccordo con la decisione del marito di prendere un cane, non ha mai avuto un buon rapporto con l’animale, responsabile di averle distrutto le sedie di casa e di sbavare continuamente. Situazione esasperata dal fatto che ex non è mai stata un’amante degli animali. Il marito quindi, anche se non ha abbandonato materialmente, lo ha fatto moralmente, a titolo di dol…

.. leggi il seguito