Il cammino dei diritti e delle libertà dei militari è fermo all’anno 1788

di Cleto Iafrate – Con l’espressione diritti dell’uomo ci si riferisce ad un concetto dinamico, in quanto il suo significato nel corso della storia si è arricchito costantemente di nuovi contenuti.Gli studiosi che si sono occupati della materia hanno individuato ben quattro generazioni di diritti.La prima generazione di dirittiLa seconda generazione di dirittiLa terza generazione di dirittiLa quarta generazione di dirittiConsiderazioni conclusive La prima generazione di diritti[Torna su]La prima generazione inizia nel 1789, cioè alla fine della Rivoluzione francese, e coincide con l’approvazione della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino. Essa ricomprende i diritti conquistati a seguito delle rivendicazioni di una serie di libertà fondamentali fino allora precluse ad ampi st…

.. leggi il seguito