D.Lgs. 50/2016: il nuovo codice degli appalti

La struttura del nuovo codice degli appaltiLe procedure di affidamentoLe novità del codice degli appalti 2016Le riforme del 2019La struttura del nuovo codice degli appalti[Torna su]
Il codice dei contratti pubblici, meglio noto come nuovo codice degli appalti, è stato emanato in attuazione di tre direttive europee ed ha sostituito il precedente impianto normativo costituito dal codice adottato con d.lgs. 163/2006 e dal relativo regolamento.
Oltre alla necessità di rispettare le direttive comunitarie, il nuovo codice risponde all’esigenza di semplificare le procedure, incrementare l’efficienza del sistema e garantirne la trasparenza.
Con tale intento, il codice dei contratti pubblici si divide in sei parti: le prime due, in particolare, disciplinano il settore degli appalti pubblici, …

.. leggi il seguito