Il reato di accesso abusivo ad un sistema informatico

La norma: art. 615-ter c.p.La penaLe circostanze aggravantiL’elemento soggettivoLa procedibilitàLa giurisprudenza sul reato di accesso abusivoLa norma: art. 615-ter c.p.[Torna su]
L’accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico è un delitto punito dall’art. 615-ter del codice penale, il quale, al primo comma, dispone che “chiunque abusivamente si introduce in un sistema informatico o telematico protetto da misure di sicurezza ovvero vi si mantiene contro la volontà espressa o tacita di chi ha il diritto di escluderlo, è punito con la reclusione fino a tre anni”.
Il legislatore si premura di sanzionare coloro i quali si introducano abusivamente in un sistema informatico che sia protetto da misure di sicurezza mantenendosi ivi contro la volontà di coloro i quali avrebbero il dir…

.. leggi il seguito