Telefonate moleste, Enel rinuncia solo al teleselling Chiediamo che il prossimo passo sia il “porta a porta”

Telefonate moleste, Enel rinuncia solo al teleselling Chiediamo che il prossimo passo sia il “porta a porta”

Enel conferma ufficialmente come da noi anticipato che a partire dal 1° giugno 2017 rinuncerà solo al teleselling ma non al porta a porta

Codici crede fortemente che questa modalità di vendita di offerte commerciali debba essere portata avanti da personale qualificato ed orientato più che alla vendita in senso stretto, oggi più che mai, alla consulenza sull’efficienza energetica ed il risparmio, in grado quindi di profilare ad hoc il consumatore – cliente.
Viste le truffe ed i raggiri nell’attivare i contratti, auspichiamo che non si utilizzino più le agenzie esterne che sfuggono al controllo delle aziende, si è rivelato infatti, un ulteriore mezzo che vive di vita propria per attuare le truffe, aggravando così fortemente la situazione delle famiglie.
Prendiamo atto di questo primo passo fatto da Enel, ora ne faccia uno ulteriore, qualificando una propria forza vendita al fine di tagliare fuori tutti quelli che mediante questa modalità, danneggiano mercato e fiducia del consumatore.

 

Dott.ssa Carla Pillitu,
Ufficio Stampa CODICI
Cell. 340.0584752
Email: [email protected]
Tel. 06.55301808 Fax. 06.55307081

 



Fonte: CODICI: Telefonate moleste, Enel rinuncia solo al teleselling Chiediamo che il prossimo passo sia il “porta a porta”

Powered by WPeMatico

Lascia un commento