Barrette con banana e avena (senza glutine & vegan)

Barrette con banana e avena (senza glutine & vegan)
Mi sento persa senza il mio robot da cucina, e mi domando come abbia potuto farne a meno prima di averne uno.

Eh già perché c’è stato un periodo in cui non ne avevo uno e non ricordo nemmeno come facessi a fare i dolci o l’hummus o le creme vegetali.

Devo ordinare il pezzo di ricambio entro la prossima settimana, altrimenti come posso realizzare deliziose ricette?
Questa settimana è stata piuttosto impegnativa mentalmente, ho fatto spesso tardi e mi sono ritrovata a dove fare le cose sempre di corsa e per me non è piacevole.
Devo pianificare e evere tutto il tempo che mi serve per fare le cose bene.
Non che abbia fatto chissà cosa, ma solo arrivare a casa dopo le 18 e pretendere di fare un dolce, lavare la verdura, non parliamo di insalata (figuriamoci se sono 3 tipi diversi), la biancheria da ritirare, prepara la borsa della palestra, scannerizza i documenti, invia, uff che affanno.
Comunque anche di corsa sono riuscita a fare un dolce, questo dolce, con pochi ingredienti, si pochi ma buoni.
Ho usato il frullatore, anche se con il robot sarebbe stato più semplice, perchè quello che detesto del frullatore è non riuscire a pulire bene il fondo senza rischiare di amputarmi un dito!
L’importante è aver realizzato delle deliziose barrette da gustare in ogni momento e perfette anche da portare in borsa o nello zaino.
Con queste dosi ho ritagliato 8 barrette ma tutto dipende dallo spessore e dalla dimensione del taglio, a me così sembrano perfette.
Stamattina al rientro dalla palestra io e mio marito ne abbiamo mangiata una a testa con una tazza di caffè e le abbiamo proprio gustate.
Ecco cosa vi serve se le volete realizzare anche voi:

INGREDIENTI:
* datteri gr. 100
* banana 1
* olio di cocco ml. 60 + 1/2 cucchiaino
* fiocchi di avena gr. 220
* cioccolato fondente gr. 30
* acqua q.b.
* bicarbonato purissimo 1/2 cucchiaino
* vaniglia o cannella 1 cucchiaino

Snocciolate i datteri, poi copriteli con acqua bollente e lasciateli ammorbidire per circa 10 minuti.

ricetta barrette

Quando i datteri sono morbidi, tagliateli a pezzetti e metteli nel robot, o tritatutto o frullatore, aggiungete la banana a fette, l’olio di cocco sciolto, il bicarbonato e la cannela o se preferite la vaniglia in polvere o l’esttratto liquido.

Frullate bene per ottenere un impasto liscio o se preferite leggermente più rustico.

Versare l’impasto in un contenitore insieme ai fiocchi di avena e mescolare bene per amalgamare tutto.

ricetta barrette 2

Accendete il forno a 180°.

Quando gli ingredienti sono tutti ben aggregati, versateli in un contenotore da forno rivestito di carta, e compattate bene avendo cura di distribuire il composto anche negli angoli, in modo da ottenre una forma regolare.

Io in questo caso ho usato uno stampo standard da plumcake, mi è sembrato avesse le dimesioni perfette per ottenere delle barrette con il giusto spessore.

ricetta barrette 3

Quando il forno raggiunge la temperatura impostata, infornate e cuocete per 25 minuti, controllando che la superficie non scurisca troppo, deve essere dorata.

Terminato il tempo di cottura sfornate e togliete il dolce dallo stampo sollevandolo con la sua carta, facendo attenzione a non romperla, quindi fatelo raffreddare sopra una griglia.

ricetta barrette 4
Nel frattempo sciogliete il cioccolato con un poco di olio di cocco, usando il microonde a bassa temperatura.

Quando il cioccolato è sciolto decorate la superficie del dolce facendolo colare da un cucchiaino e creando delle strisce diagonali o la forma che preferite.

Una volta raffreddato tagliatelo in 8 parti o più se volete delle barrette più piccole.

ricetta barrette 5

Potete anche tagliarlo in piccoli quadrati da servire come dolce con il caffè o altro.

Si conservano in un contenitore Tupperware per 5/6 giorni.

ricetta barrette 6



Fonte: CODICI:

Barrette con banana e avena (senza glutine & vegan)

Powered by WPeMatico

Lascia un commento