Sfratto: cosa succede al primo accesso dell’ufficiale giudiziario?

Domanda: “Cosa succede al primo accesso dell’ufficiale giudiziario in caso di sfratto?”
Risposta: Il giudice, quando convalida lo sfratto, fissa una data, detta di esecuzione, per il rilascio dell’immobile interessato da parte dell’inquilino moroso.
Se ciò non avviene, il locatore provvede a notificare a quest’ultimo, a mezzo ufficiale giudiziario, l’atto di precetto redatto da un avvocato, intimandogli di rilasciare l’immobile entro 10 giorni dalla notifica, con avvertimento che in difetto si procederà ad esecuzione forzata con aggravio di spese a suo carico.
Trascorso inutilmente tale termine, l’avvocato può procedere alla notifica del cd. preavviso di sfratto, nel quale sono indicati data e ora in cui l’Ufficiale Giudiziario effettuerà il primo accesso nell’immobile interessato…

.. leggi il seguito