La truffa

La truffa nel codice penale L’induzione in errore Il danno e il profitto L’elemento soggettivo Com’è punita la truffa Truffa aggravata La procedibilità La Cassazione sul reato di truffa La truffa nel codice penale [Torna su]
Si tratta di un delitto contro il patrimonio procedibile a querela di parte tranne che nelle ipotesi di truffa aggravata.
La condotta penalmente rilevante, posta in essere da chi commette il reato di truffa, si concretizza nel compimento di un artificio o un raggiro con il quale la vittima viene indotta in errore.L’art. 640 del codice penale
Il testo della norma dispone:
“Chiunque, con artifizi o raggiri, inducendo taluno in errore, procura a sè o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa …

.. leggi il seguito