Ultime Notizie

Giustizia

  • 23/02/2018 16:10: Responsabilità medica: la colpa lieve resta - Studio Cataldi - News piu' lette
    Lucia Izzo - Importante sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione che si pronunciano sull'interpretazione della recente legge Gelli-Bianco sulla responsabilità medica.
  • 23/02/2018 12:30: Pensioni: l'alveare dell'Ape - Studio Cataldi - News piu' lette
    Francesca Linda Dammacco - Guida alla normativa sull'Ape social, volontaria e aziendale alla luce della legge di bilancio 2018.
  • 23/02/2018 10:31: Separazione e divorzio: l'Istat modifica le schede dei tribunali - Studio Cataldi - News piu' lette
    Redazione - L'associazione Crescere Insieme rende nota la radicale modifica in tutti i tribunali delle schede Istat per separazione e divorzio.
  • 23/02/2018 09:24: Cassazione penale: Aiga, 69% di ricorsi dichiarati inammissibili - Studio Cataldi - News piu' lette
    Redazione - I dati sulle pronunce di inammissibilità da parte della Cassazione preoccupano i giovani avvocati.
  • 23/02/2018 08:51: L'Inps cerca avvocati - Studio Cataldi - News piu' lette
    Marina Crisafi - Al via la formazione delle liste degli avvocati domiciliatari e sostituti di udienza da parte dell'Inps. Domande entro il 14 marzo.
  • 23/02/2018 01:00: Separazione e divorzio: l'Istat modifica le schede dei tribunali - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Redazione – Al via la modifica in tutti i tribunali delle schede Istat per separazione e divorzio. Lo rende noto l'Associazione Crescere Insieme con un comunicato a firma del proprio presidente, Prof. Marino Maglietta. Separazione e divorzio: radicale modifica nei tribunali Dopo avere constatato - in base all'analisi delle schede compilate nei tribunali tra il 2005 e il 2015 in occasione di separazione e divorzio (Report nov. 2016) - che "al di là dell'assegnazione formale dell'affido condiviso, che il giudice è tenuto a effettuare in via prioritaria rispetto all'affidamento esclusivo, per tutti gli altri aspetti considerati in cui si lascia discrezionalità ai giudici la legge [sull'affidamento condiviso] non ha trovato effettiva applicazione", l'Istat ha proceduto a modificarne ...
  • 23/02/2018 01:00: Caso EMA: Milano è definitivamente fuori dai giochi? - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Annamaria Villafrate - Giorni caldi per il caso E.M.A. Tra Amsterdam e Milano, vince la capitale dei Paesi Bassi. Tutto regolare? Gli organi Europei difendono la regolarità della procedura e respingono il ricorso di Milano, chiarendo che la decisione è stata assunta dai rappresentanti degli Stati membri dell'Unione.EMA: Milano o Amsterdam? Dopo Brexit, E.M.A (European Medicines Agency), una delle più importanti agenzie europee per i medicinali, deve trasferirsi dalla sede di Londra. Le città candidate ad accogliere la nuova sede E.M.A: Milano e Amsterdam. Quest'ultima però batte la capitale lombarda, aggiudicandosi la gara per ospitare l'agenzia, dopo una procedura parecchio discussa, al termine dalla quale viene preferita grazie a un "sorteggio". Milano non può accettare di essere ...
  • 23/02/2018 01:00: Ticket licenziamento: novità dall'Inps - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    Arrivano le ultime novità relative al versamento del "ticket" per i casi di licenziamento collettivo. A fare chiarezza è l'Inps con il messaggio dell'8 febbraio 2018, n. 594 (sotto allegato).Ticket per i casi di licenziamento collettivo E' la manovra di bilancio 2018 (legge del 27 dicembre 2017, n. 205, G.U. n. 302 del 27 dicembre 2017) a prevedere il raddoppio dell'aliquota applicabile per il calcolo del contributo a carico dei datori di lavoro in caso di licenziamento collettivo. Dunque l'aliquota passa dal 41% all' 82% del massimale mensile NASpI, per ogni dodici mesi di anzianità aziendale negli ultimi tre anni. Secondo l'Istituto di previdenza l'aumento del contributo riguarda i licenziamenti del periodo di paga "gennaio 2018" (nel caso in cui le relative procedure risultino...
  • 23/02/2018 01:00: Elezioni: se sbaglio posso rivotare? - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Gabriella Lax - L'elettore che sbaglia nell'esprimere il voto sulla scheda elettorale può rivotare? La risposta all'interrogativo è sì. Sono anche recenti pronunce della giurisprudenza a stabilire che, in caso di errore nel voto, l'elettore può chiedere al presidente del seggio di sostituire la scheda stessa, ed esprimere nuovamente il proprio voto.L'elettore che sbaglia può rivotare? Questo caso rientra infatti nel vademecum "Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione" nelle indicazioni del paragrafo 5 del capitolo 17 del ovvero nei casi di "Scheda deteriorata". Le ipotesi che si configurano sono due. Per la risposta al quesito elettorale ci soffermiamo solo sulla seconda ipotesi ovvero il caso di scheda deteriorata "in cui l'elettore stesso, per negligenza ...
  • 23/02/2018 01:00: Corte UE: lecito licenziare in gravidanza - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Gabriella Lax - Per l'Unione europea gravidanza e maternità non salvano la lavoratrice dal licenziamento collettivo. Secondo la sentenza della Corte di giustizia europea, nella causa C 103/2016 (sotto allegata) una legge nazionale che consente il licenziamento di una lavoratrice in stato di gravidanza nell'ambito di una procedura di licenziamento collettivo non è contraria al diritto comunitario; fermo restando che ciascuno Stato membro è libero di stabilire forme di tutele più forti per le dipendenti madri e gestanti. Unione europea, lecito licenziare lavoratrici in gravidanza Il caso in esame è quello di una lavoratrice spagnola in stato di gravidanza, licenziata nell'ambito di una procedura di riduzione collettiva del personale di un'impresa bancaria. Tutto ok per la normativa ...
  • 23/02/2018 01:00: Responsabilità medica: la colpa lieve resta - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Lucia Izzo - La Corte di Cassazione, a Sezioni Unite, con la sentenza n. 8770/2018 si è pronunciata sul contrasto giurisprudenziale riguardante il perimetro e i profili intertemporali di applicazione della legge, sorto a seguito dell'entrata in vigore della legge 8 marzo 2017 n. 24 (c.d. Gelli-Bianco) recante "Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie".Il provvedimento, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie Generale, n. 64 del 17 marzo 2017, ed entrato in vigore il 1° aprile 2017, è intervenuto circa quattro anni dopo l'approvazione della legge Balduzzi (n. 189/2012), per tentare di superare proprio le criticità che erano emerse dalla concreta applicazione giuris...
  • 23/02/2018 01:00: Misure di prevenzione personali: nessuna presunzione semplice di attualità della pericolosità sociale - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    Avv. Roberto Le Pera - Il Tribunale di Cosenza, sezione Misure di Prevenzione, con il decreto depositato lo scorso 15 febbraio (sotto allegato), accogliendo un'istanza di revoca della misura di prevenzione personale, ha attuato la sensibile inversione di tendenza, recentemente dettata dalle Sezioni Unite della Suprema Corte, in materia di "sostanziale presunzione di attualità di pericolosità sociale (qualificata) di soggetti indiziati di appartenenza ad un'associazione di tipo mafioso in assenza di prova del recesso personale del prevenuto dall'organizzazione di appartenenza o della disintegrazione dell'organizzazione medesima". La vicenda L'istante, sottoposto a misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale per la durata di anni quattro, aveva rilevato, a fondamento del...
  • 23/02/2018 01:00: Collare anti-abbaio, per la Cassazione è reato - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    Avv. Francesca Servadei - Con una succinta sentenza la III Sezione dalla Corte di Cassazione, con pronuncia del 24 gennaio 2018, n. 3290 (sotto allegata), ha inquadrato la fattispecie di chi utilizza il collare anti-abbaio nel reato di abbandono di animali di cui all'articolo 727 del Codice Penale. La vicenda L'imputato lamentava la carenza probatoria e la mancanza di motivazione. Gli Ermellini di Piazza Cavour rievocavano un precedente orientamento, sempre espresso dalla III Sezione Penale, la sentenza 38034/2013, affermando che il cane non solo pativa sofferenze fisiche, ma anche patimenti psichici. Per quanto riguarda il reato di cui all'articolo 727 i Supremi Giudici affermavano che i fini dell'integrazione degli elementi costitutivi, non è necessaria la volontà del soggetto ag...
  • 23/02/2018 01:00: Multe via pec: la circolare operativa - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Gabriella Lax - Se c'è un domicilio valido del trasgressore, sia esso un'impresa o un professionista, le multe potranno essere notificate in modalità digitale. In tutti gli altri casi, i cittadini continueranno a ricevere le multe per posta ordinaria, fatta salva la possibilità di richiedere le spese di notifica per i professionisti non identificati destinatari di una multa in formato cartaceo. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il 16 gennaio, del decreto del Ministero dell'Interno del 18 dicembre 2017, è diventata operativa la modifica che impone la notifica delle sanzioni amministrative per violazione del Codice della strada prioritariamente in via telematica tramite posta elettronica certificata. A fare chiarezza (soprattutto per gli organi di polizia) sulle modalità di ...
  • 23/02/2018 01:00: Pensioni: l'alveare dell'Ape - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    Avv. Francesca Linda Dammacco - L'Ape, acronimo che sta per Anticipo pensionistico è il progetto sperimentale che consente dal 1° maggio 2017 a chi ha raggiunto almeno i 63 anni di età di ritirarsi in anticipo per raggiungere la pensione. Contenuta nella legge di bilancio per il 2017 (art. 1, co. 166 e ss. della l. n. 232/2016) e ritoccata con la legge di bilancio per il 2018, l'operazione coinvolge i lavoratori dipendenti (anche del pubblico impiego), autonomi assicurati presso le gestioni speciali (artigiani, commercianti e coltivatori diretti) o presso la gestione separata Inps. Restano esclusi gli assicurati presso le casse professionali. L'Anticipo pensionistico L'operazione è realizzata attraverso due strumenti: con l'Ape volontaria, attuata tramite prestiti da parte di banc...
  • 23/02/2018 01:00: Mepa: online il nuovo portale "Acquisti in rete" - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Redazione - È online da ieri il nuovo portale "Acquisti in rete", realizzato da Mef e Consip nell'ambito del Programma di Razionalizzazione degli acquisti nella PA, annunciato nei giorni scorsi. Leggi anche: Mepa: da domani online il nuovo portale Mepa: i dati Attraverso il Portale Acquisti in Rete – utilizzando i vari strumenti disponibili (convenzioni, Accordi quadro, Mercato elettronico della PA, Sistema dinamico di acquisizione, gare su delega e in ASP) – si legge nella nota, nel 2017, "oltre 80mila punti ordinanti e 90mila fornitori hanno concluso quasi 700.000 transazioni, corrispondenti a contratti di acquisto per circa 9 miliardi di euro". È chiara, dunque, la rilevanza dello strumento nell'ambito dei processi di governo e razionalizzazione della spesa pubblica. Mepa: ...
  • 23/02/2018 01:00: Cassazione penale: Aiga, 69% di ricorsi dichiarati inammissibili - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Redazione – Nel 2017, sarebbero circa 39mila su un totale di 56.760, ossia il 69%, i ricorsi dichiarati inammissibili dalla Cassazione penale, con un incremento di 7 punti percentuali rispetto al 2016. Lo rende noto l'Aiga, l'associazione dei giovani avvocati italiani, preoccupata per il "trend di per sè sorprendente – non potendosi – di certo pensare che gli avvocati italiani stiano progressivamente perdendo la loro capacità di redigere ricorsi in grado di superare il vaglio di ammissibilità". Inammissibilità ricorsi e riforma Orlando Il dato, scrive Aiga in una nota a firma del componente di giunta e coordinatore Area Sud, Domenico Attanasi, "desta ancora maggiore preoccupazione se letto in combinato disposto con i contenuti della recente riforma Orlando – la quale - ha introdotto...
  • 22/02/2018 20:50: Carceri: ok alla riforma - Studio Cataldi - News piu' lette
    Redazione - Varati oggi dal Governo tre decreti attuativi della riforma dell'ordinamento penitenziario.
  • 22/02/2018 19:25: Avvocati: dal 1° marzo si comunica via chat con la Cassa - Studio Cataldi - News piu' lette
    Marina Crisafi - Arriva il nuovo information center della Cassa per interagire con l'ente anche tramite chat con operatore. A breve saranno attivati anche WhatsApp e Messenger per gli avvocati iscritti.
  • 22/02/2018 18:34: Mantenimento figli: assegno non ridotto anche se l'affidatario trova un lavoro - Studio Cataldi - News piu' lette
    Lucia Izzo - Per la Cassazione le migliorate condizioni del genitore affidatario non determinano una proporzionale diminuzione dell'assegno di mantenimento per il figli poste a carico dell'altro genitore.
  • 22/02/2018 15:39: Cassazione: la violenza del marito non giustifica il tradimento della moglie - Studio Cataldi - News piu' lette
    Lucia Izzo - Per gli Ermellini, ai fini dell'addebito, la condotta violenta non giustifica la violazione dei doveri che sorgono dal matrimonio.
  • 22/02/2018 15:00: Pensioni al via cumulo per avvocati e professionisti - Studio Cataldi - News piu' lette
    Lucia Izzo - Siglata la convenzione tra Inps e AdEPP sulle modalità procedurali per la liquidazione delle pensioni in cumulo.
  • 22/02/2018 11:41: Avvocati, gli sconti della Cassa - Studio Cataldi - News piu' lette
    Gabriella Lax - Le correzioni apportate dall'ente previdenziale degli avvocati per far fronte alle difficoltà di chi ha redditi bassi.
  • 22/02/2018 09:00: Multe: nel giudizio di opposizione il Prefetto è attore sostanziale - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - Se quindi non si difende adeguatamente, l'insufficienza probatoria comporta l'annullamento dei provvedimenti prefettizi opposti.
  • 22/02/2018 06:00: Anche all'avvocato spettano i contributi agricoli - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - Deve ritenersi prevalente la normativa europea che non rende necessaria per gli aiuti la qualifica di imprenditore agricolo.
  • 21/02/2018 17:21: Avvocati: domani niente udienze - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - Al via la seconda fase della manifestazione "Giornata della dignità e dell'orgoglio dell'Avvocatura" indetta da OCF che prevede l'astensione dalle udienze e da ogni altra attività giudiziaria.
  • 21/02/2018 16:11: Cassazione: saluto fascista non è reato se commemorativo - Studio Cataldi - News piu' lette
    Marina Crisafi - Per piazza Cavour vanno assolti i manifestanti che durante una commemorazione non violenta hanno fatto il saluto romano. Si tratta in questo caso di "libertà di espressione" costituzionalmente garantita.