Codici: 9,4 milioni di italiani in difficoltà a causa del caro bollette

Codici: 9,4 milioni di italiani in difficoltà a causa del caro bollette
Si preannuncia un inverno difficile per molte famiglie italiane. Le tariffe per elettricità e gas continuano ad aumentare, all’orizzonte si stagliano, minacciosi, nuovi rincari ed a farne le spese, come al solito, saranno i consumatori. Il tutto in un quadro di grave sofferenza, come certificato dall’Istat.
Riprendendo gli obiettivi adottati nel 2015 dall’Assemblea delle Nazioni Unite per porre fine alla povertà, proteggere il pianeta ed assicurare prosperità a tutti, l’Istat sottolinea che l’Italia è indietro in questo percorso. Emblematico il caso dei consumi.

Nel nostro Paese, terzo in Europa per costo di energia e gas secondo una classifica dell’Osservatorio Ue, è in crescita il fenomeno della povertà energetica. Sono 9,4 milioni gli italiani che hanno difficoltà o non riescono a pagare le bollette.

“Un dato allarmante – commenta il Segretario Nazionale dell’Associazione Codici Ivano Giacomelli – numeri su cui bisogna intervenire, perché sono inammissibili. Non è possibile che gli italiani siano costretti al razionamento dei consumi a causa di bollette stratosferiche. Non è accettabile che con l’inverno alcune persone, per arrivare alla fine del mese, saranno costrette a non accendere il riscaldamento per risparmiare, vivendo così in case fredde e umide”.

In un quadro di profondo malessere, ed anche di ingiustizia sociale, si inseriscono poi storie ai limiti dell’assurdo. È il caso della signora di 81 anni colta da un malore quando ha ricevuto una bolletta dell’Eni da 18mila euro.

“La vicenda denunciata dal programma Storie Italiane di Rai Uno è allucinante – dichiara il Segretario Nazionale dell’Associazione Codici Ivano Giacomelli – parliamo di una 81enne che vive in una casa popolare di Roma insieme ad un figlio malato ed alla quale sono morti quattro figli. Fa bene l’Eni ad assicurare controlli ed a promettere soluzioni per andare incontro alle esigenze della signora, ma con l’occasione torniamo a chiedere un impegno maggiore sulle bollette. Errori del genere non sono tollerabili – conclude il Segretario Nazionale dell’Associazione Codici Ivano Giacomelli – possono avere conseguenze gravissime, come dimostra il malore che ha colto la signora di Roma”.



Fonte: CODICI: Codici: 9,4 milioni di italiani in difficoltà a causa del caro bollette

Powered by WPeMatico

Aiutaci con un Like e Seguici sui social:
0