Ultime Notizie

Padre separato ottiene l’affidamento della figlia. Un cambio di rotta o una goccia nel mare?

Padre separato ottiene l’affidamento della figlia. Un cambio di rotta o una goccia nel mare?
Noi di CODICI ci battiamo da anni in difesa dei papà e speriamo davvero che questa sentenza sia un primo passo verso Tribunali più equi… 
A pochi giorni dalla drammatica testimonianza che avevamo pubblicato proprio il giorno della Festa del Papà (CLICCA QUI), oggi siamo particolarmente contenti di potere raccontare una storia di giustizia che ha visto per protagonista un padre di Savona. Un padre che si è rivolto in Tribunale per ottenere l’affidamento di sua figlia e che è, incredibile ma vero, riuscito a vincere il ricorso.

Stiamo parlando di un caso che è davvero un’eccezione rispetto alla regola italiana e che speriamo vivamente possa fare giurisprudenza, iniziando ad invertire una tendenza che riteniamo ormai inaccettabile.

Noi di CODICI ci battiamo da anni a difesa dei papà separati e abbiamo riportato in diverse occasioni dati incontrovertibili che dimostrano come i Tribunali siano esageratamente sbilanciati nei confronti delle madri, al punto da negare il diritto costituzionale che hanno i bambini alla bi-genitorialità. In Italia infatti, almeno in teoria, esiste la legge sull’affidamento congiunto: purtroppo poi, come riportato da dati Istat, i padri separati che vivono con i propri figli sono meno del 2%. Numeri che ci aiutano a capire quanto le sentenze siano palesemente sbilanciate.

Come testimoniato dagli avvocati di questo papà, Nadia Carmen Brignone e Giovanna Tedesco, è anche grazie al duro lavoro, alle testimonianze raccolte e, soprattutto, all’attenzione del giudice che si è riusciti ad impedire che “l’ennesimo padre fosse costretto a guardare sua figlia crescere solo due fine settimane al mese.

La speranza, aggiungono gli avvocati e ribadiamo anche noi di CODICI, è che questo caso sia “una pietra in più posata sulla difficile strada della parità tra genitori separati nella gestione dei propri figli”. Perché qui, inutile ribadirlo, non si tratta solo di difendere le migliaia di padri che vengono letteralmente bistrattati dalla legge. Si tratta, soprattutto, di tutelare i diritti di bambini già traumatizzati da una separazione genitoriale.

Nel frattempo continuiamo a lavorare ed invitiamo tutti i padri separati che sentono di non vedere rispettati i propri diritti a contattarci: per avere ulteriori informazioni sulla nostra campagna “Voglio papà” potete telefonare al nostro sportello legale al numero 065571996, inviare una mail all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org, oppure semplicemente CLICCARE QUI.



Fonte: CODICI: Padre separato ottiene l’affidamento della figlia. Un cambio di rotta o una goccia nel mare?

Powered by WPeMatico

E tu? Dicci come la pensi