Digitale terrestre, salute, nuove auto. Ecco cosa cambia in questo 2018

Digitale terrestre, salute, nuove auto. Ecco cosa cambia in questo 2018
Ultima tappa del nostro percorso di approfondimento nelle novità più vantaggiose per i consumatori approvate dalla Comunità Europea per questo 2018 appena iniziato.
Nella prima tappa di questo percorso ci siamo occupati di viaggi, bollette, lampadine e caldaie, mentre nella seconda abbiamo concentrato la nostra attenzione su pagamenti con carte di debito/credito, roaming internazionale e mediazioni obbligatorie. Oggi guarderemo nel dettaglio le nuove norme relative al digitale terrestre, alla salute ed alle nuove auto in commercio.

DIGITALE TERRESTRE. Dovremo aspettare fino ad aprile 2018 per potere utilizzare anche al di fuori dei confini nazionali i nostri abbonamenti online a servizi video legati a tv, sport, musica, giochi e/o e-book. Pochi mesi ancora dunque e potrete usufruire del vostro abbonamento Netflix o Spotify all’interno di qualunque paese dell’Unione Europea.      
Inoltre a Natale diremo finalmente addio al cosiddetto geoblocking degli acquisti online: ovvero potremo finalmente approfittare di offerte per accessori, viaggi, biglietti, auto a noleggio e chi più ne ha più ne metta provenienti da qualunque sito UE.

SALUTE. Buone notizie anche per quello che riguarda tanti prodotti alimentari che, a partire dall’11 aprile, saranno decisamente più sani. Infatti diverrà obbligatoria la riduzione delle quantità di acrilammide, sostanza cancerogena che si forma soprattutto nei processi di frittura. Inoltre, a partire dal 7 giugno, verrà vietato l’utilizzo di sostanze chimiche EDC (possono provocare il cancro e danneggiare il sistema ormonale) all’interno di prodotti quali detergenti, pesticidi, detersivi e disinfettanti.

AUTO. Novità “salutari” anche nel mondo automobilistico. Come riflesso del cosiddetto Dieselgat è infatti stato stabilito che le nuove auto in commercio dovranno superare un nuovo test di misurazione delle emissioni reali di azoto (NOx) e particolato. Un test più severo, che analizzerà le reali prestazioni su strada delle vetture coinvolte.

Per noi di CODICI quelli di cui sopra sono altri piccoli passi nella realizzazione di un mondo in cui il consumatore si senta più tutelato. Siamo contenti di queste norme, ma allo stesso tempo restiamo convinti che ci sia ancora tantissimo da fare e che, soprattutto, ci siano ancora tantissimi cittadini che non godono della tutela necessaria. Per questo, se pensate di avere subìto un torto, non esitate a contattare il nostro sportello legale, chiamando il numero di telefono 06.5571996, oppure inviando una mail all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.



Fonte: CODICI: Digitale terrestre, salute, nuove auto. Ecco cosa cambia in questo 2018

Powered by WPeMatico

Aiutaci con un Like e Seguici sui social:
0