Ultime Notizie

Accreditamento “Equitalia” per lo Sportello Consumatori

Basta levatacce: i Cittadini di Civitavecchia potranno svolgere in via Bramante le loro pratiche "Equitalia"

Lo Sportello Consumatori di Via Bramante, in collaborazione con l’Associazione Nazionale ASSOUTENTI, è stata accreditata quale sede aderente all’accordo di collaborazione tra Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) e le Associazioni di Consumatori.

A partire quindi dal 2 novembre 2017 i Cittadini di Civitavecchia e del Comprensorio, invece di fare la fila fin dalle 4 del mattino, come spesso accade, davanti alla sede di “Equitalia”, potranno consegnare ai nostri volontari in via Bramante le loro pratiche. Pochi giorni dopo, in tutta comodità, verranno chiamati per ritirare la lavorazione effettuata dalle Direzioni competenti.

Basta quindi levatacce per presentare, ad esempio, le proprie domande di rateizzazione, sospensione della riscossione, richieste di estratto conto debitorio o per depositare la nuova richiesta di definizione agevolata (c.d. “rottamazione delle cartelle”).

Ovviamente, essendo la nostra un’associazione che si finanzia esclusivamente svolgendo servizi (nessuno ci paga l’affitto o ci versa “stipendi”), verrà richiesto, per chi ancora non lo fosse, di divenire socio (al costo di euro 10 per 365 giorni) ed un rimborso forfettario di euro 5 a pratica, per coprire i costi vivi delle operazioni.

Per chi poi lo desiderasse, o ne avesse bisogno, sono sempre disponibili i nostri esperti tributari che, dietro versamento del solito rimborso di 30 euro, potranno analizzare la situazione debitoria del Cittadino, proponendo al socio la soluzione migliore per affrontare al meglio la pendenza con il Fisco.

Questo è il primo, speriamo apprezzato, servizio che si aggiunge a quelli di Assistenza Stragiudiziale e Giudiziale alle controversie del consumo, ed estende quello di Tutela Fiscale del Contribuente che da anni svolgiamo tramite il nostro CAF/Patronato Soci.

A breve daremo notizia degli altri servizi, già attivi in via sperimentale, che semplificheranno sempre più, ci auguriamo, il rapporto fra il Consumatore e le Aziende o la Pubblica Amministrazione.

E tu? Dicci come la pensi