Ultime Notizie

I pini di Cook cercano l’equatore: ecco svelato il mistero degli alberi pendenti

I pini di Cook cercano l'equatore: ecco svelato il mistero degli alberi pendenti
Avete presente quei particolari alberi che assomigliano alla “Torre di Pisa”? Bhè, i ricercatori sermbrano aver finalmente svelato il mistero della loro pendenza.

Matt Ritter, ricercatore della California Plytechnic University, ha iniziato a chiedersi se i pini di Cook pendessero nella stessa direzione in tutti i paesi del mondo in cui si trovano. Così ha iniziato a telefonare i colleghi in luoghi del mondo molto lontani tra loro e ha scoperto che, nonostante i chilometri di distanza, gli alberi pendavano tutti verso un punto preciso: l’equatore. 

Questa potrebbe essere finalmente la risposta al mistero della strana conformazione dei pini di Cook, che ha appassionato migliaia di studiosi negli anni precedenti.
Il motivo è ancora da chiarire: la loro ricerca dell’equatore potrebbe dipendere dalla ricerca della luce o dal magnetismo terrestre.

Tutti pendono verso l’Equatore, alcuni raggiungono inclinazioni record di circa 40 gradi, come accade in Australia. Possono crescere fino a 60 metri di altezza e uno dei luoghi più celebri dove possiamo osservarli è il giardino botanico di Kandy in Sri Lanka.

Tutti cercano la linea equinoziale e, questa nuova scoperta, potrà solo aiutarci a capire fino in fondo il perché di questa spasdodica “ricerca”, svelandoci i modi in cui le piante rispondono agli stimoli ambientali.



Fonte: CODICI:

Powered by WPeMatico

E tu? Dicci come la pensi