Scopriamo LIBREOFFICE, l’alternativa GRATIS a MS-Office

Scopri LibreOffice, e smetti di essere un “pirata” migliorando anche la tua produttività.

“Scusa, mi fai una copia di Office? Mi serve Word per scrivere un testo”.

Quante volte avete sentito questa domanda, e giù a distribuire copie “pirata” della suite Office, convinti che, in fin dei conti, non stiamo facendo del male a nessuno.

Ebbene, anche se rarissimi quando si parla di utenti non commerciali, è sempre possibile che ci sia un controllo, ed il possesso e la diffusione di programmi pirata è un vero e proprio reato.

Dobbiamo rassegnarci quindi e “buttare” soldi comprando le carissime licenze di Microsoft? Assolutamente no … basta usare LibreOffice.

LibreOffice è l’alternativa open source e completamente gratuita alla suite proposta dalla Microsoft, Office ed è disponibile sia su Windows che su Mac e Linux.

E con i vecchi file cosa ci faccio? Nessun problema: LibreOffice è in grado di importare e modificare tutti i file creati con la suite Microsoft Office.

Ma com’è fatto LibreOffice?

La suite LibreOffice è composta dai seguenti programmi:

  • Writer è la controparte di Word, elaboratore di testo che come quest’ultimo offre un sacco di funzionalità avanzate, come il controllo ortografico automatico, la formattazione automatica e così via.
  • Calc è la controparte di Excel, l’applicazione per la gestione dei fogli di calcolo elettronici. Con Calc è possibile importare e modificare file da Microsoft Excel e si possono esportare anche come PDF.
  • Con Impress è possibile creare presentazioni multimediali, arricchite da clip art 2D e 3D, animazioni, transizioni e chi più ne ha più ne metta. Come avrete di sicuro capito Impress offre le stesse funzionalità di Power Point, e anche di più, dato che è possibile salvare la propria presentazione e di esportarla in Flash (SWF).
  • Con Base è possibile collegarsi e rielaborare le informazioni memorizzate in database ospitati su server remoti come MS Access e MySQL, proprio come è possibile fare con Access, programma della suite Microsoft Office.
  • Con Math si possono creare con molta rapidità formule matematiche, incluso vari elementi come funzioni, operatori e tanto altro. E’ possibile importare e modificare anche formule create con altri programmi, mentre è possibile esportare i file creati in ODF, PDF e MathML.
  • Draw mette a disposizione di tutti degli strumenti rivolti al disegno vettoriale, con cui è possibile creare ad esempio semplici progetti grafici, come diagrammi di flusso, poster e tanto altro. E’ anche possibile realizzare poligoni e solidi di rotazione tridimensionali, per poi rappresentarli tramite rendering stesso all’interno di Draw. Con Draw è possibile salvare ed aprire i formati grafici più diffusi come GIF, JPEG, BMP, PNG, TIFF e WMF.

Cos’altro desiderare da un software gratuito? E soprattutto, cosa aspettate a scaricarlo da qui è provarlo completamente gratis? Non tornerete più indietro.



Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*